settepani - Biagio Settepani

Siciliano di origine e Newyorkese di adozione, Biagio Settepani viene ritenuto il più rappresentativo esponente dei dolci Siciliani in America.

Nato a Ventimiglia di Sicilia, un paesino in provincia di Palermo, all’età di soli 13 anni si trasferisce dagli zii in America. La sua carriera inizia ben presto lavorando come garzone presso una Pasticceria di Brooklyn. L’assidua presenza in laboratorio, porta il giovane Biagio ad innamorarsi dell’arte pasticcera, come ama ricordare: “fugace ma intenso fu l’incontro con la meringa, rimasi letteralmente affascinato dalla velocità di montata”. Dopo aver lavorato 8 anni presso la Pasticceria Sabatino, Biagio decide di aprire il suo primo locale sempre a Brooklyn. Questa esperienza si rileva molto formativa, non solo come pasticcere ma soprattutto come imprenditore. È a questo punto che decide di pensare in grande, trasferendosi a Manhattan e trasformando la già nota panetteria Bruno in Pasticceria. È la consacrazione del Maestro Settepani che in poco più di 6 mesi riesce ad affermarsi, divenendo un punto di riferimento delle specialità Siciliane a New York.

Oltre ad aver vinto numerosi premi, a lui dobbiamo anche il contributo a notevoli pubblicazioni come Dolcezze di Sicilia” scritto dal Prof. Salvatore Farina, ideatore e attuale presidente dell’Associazione Culturale Duciezio, di cui lo stesso Biagio fa parte.

Nel 2015 riceve il premio Pupaccena e sempre nello stesso anno pubblica la sua biografia dal titolo “My life and recipes”, libro che parla di radici, tradizioni e cuore, condito con la nostalgia di una terra mai dimenticata.

Numerosi sono i corsi che annualmente tiene in giro per il mondo, alla MAG tiene il corso di American Baking Class.